Il blog è stato spostato! Redirecting...

Stai per essere spostato sul nuovo indirizzo. Se non funziona vai su http://www.lejubila.net e aggiorna il tuo bookmark.

24.7.08

Configurare DD-WRT come repeater sul SysLink wrt54gl (come utilizzare l'adsl del vicino via wifi)

Un paio di anni fa ho sottoscritto l'abbonamento Alice Night & Weekend che mi permette di avere accesso ad internet durante le ore notturne, nel fine settimana e nei giorni festivi. Con il trascorrere del tempo mi sono accorto questo tipo di contratto iniziava a starmi un po stretto. Per fortuna il vicino di casa, avendo un contratto flat, mi ha gentilmente offerto la sua connessione.

ATTENZIONE !!!!!!

Come riportato nei commenti da alcuni lettori, attualmente questa pratica in Italia non è legale, in genere i fornitori di connettività vietano la fornitura a terzi, in più attualmente è vietato l'utilizzo di ponti radio al di fuori della propria abitazione.
Questo articolo NON VUOLE ESSERE IN NESSUN MODO UN INCITAMENTO PER IL LETTORE AD INFRANGERE LA LEGGE, ma solo una guida per chi si trovasse in difficoltà nel configurare DD-WRT.

L'adsl su cui mi apprestavo ad agganciarmi stava dietro un router wireless Sitecom, come fare ad eseguire la connessione ? Semplice ho acquistato un Cisco Linksys wrt54gl, ho upgradato dd-wrt v23rc7 alla v24 e l'ho sostituito al mio attuale AP, configurandolo in modalità Repeater.
Tra l'altro grazie a dd-wrt sono riuscito a configurare diversi servizi che prima non avevo: dns e dhcp sulla rete locale, visibilità pubblica grazie a DynDns, accesso da remoto verso la rete interna, wake on lan dei pc della lan, ecc...)

Scenario

Definiamo le due reti: HOME è la mia rete locale, mentre VICINOCASA è la rete del vicino di casa che offre la connessione adsl. La rete HOME sarà connessa ad internet grazie al nostro router SysLink con dd-wrt configurato in modalità repeater, in modo che questo faccia da ponte verso il router adsl wirelss (Sitecom) posto sulla rete VICINOCASA. Quindi avremo uno scenario simile a questo

Network HOME 192.168.50.0/24
  • router SysLink con dd-wrt
    192.168.50.254 - Interfaccia verso rete interna (HOME)
    192.168.0.254 - Interfaccia verso rete rete VICINOCASA (collegata via wifi in modalità repeater)
Network VICINO CASA 192.168.0.0/24
  • router Siecom (router adsl wifi)
    192.168.0.1 - Interfaccia verso rete interna (VICINOCASA)
Come possiamo notare i router SysLink e Sitecom sono in comunicazione tra loro grazie alle due interfacce che hanno in comune la rete 192.168.0.0/24













CONFIGURAZIONE LinkSys wrt54gl con DD-WRT

Passiamo ora alla configurazione di dd-wrt:
  1. Definiamo una interfaccia wireless virtuale che utilizzeremo in modalità access point per fare collegare i nostri dispositivi mobili (notebook, telefoni wifi, ecc...) sulla rete locale (network Home 192.168.50.0/24). Per fare questo posizioniamoci sul menu "Wireless/Impostazioni base", clickiamo su Aggiungi nella sezione Virtual Interfaces e definiamo l'SSID della nostra rete wireless (nel mio caso lejubila), mentre nella sezione Wireless Physical interface impostiamo la Modalità wireless come Repeater e nel campo Nome retewireless mettiamo l'SSID della rete wifi del vicino di casa(nel mio caso Sitecom). A questo punti clickiamo su "Applica", il nostro dd-wrt attivera la nostra rete wifi e contemporaneamente instaurerà la connessione alla rete wifi del vicino di casa.
  2. Definiamo il sistema crittografia e le chiavi per le l'interfaccia wifi fisica e virtuale. Posizioniamoci nel menu "Wireless/Wireless Security", nella sezione Interfaccia fisica wl0 impostiamo il sistema di crittografia adottato sull'access point del vicino di casa, mentre nella sezione Interfacce virtuali wl0.1 definiamo il tipo di crittografia della nostra wifi. Clickiamo sempre su Apllica per abilitare le modifiche.
  3. Definiamo ora l'indirizzo ip dell'interfaccia di dd-wrt che si affaccia sulla rete wifi del vicino (questa interfaccia viene considerata al pari della Wan e verrà utilizzata da dd-wrt per uscire su internet). Posizioniamoci su "Setup/Setup base" e nella sezione Tipo di connessione internet configurarla come segue:
    • Tipo di Connessione: IP Statico
    • Indirizzo IP Internet: impostare un indirizzo di rete compatibile con la rete wifi del vicino, nel mio caso 192.168.0.254
    • Subnet Mask: come sopra
    • Gateway: indirizzo ip del router del vicino di casa, nel mio caso 192.168.0.1
    • Dns statico: gli indirizzi ip del dns del provider
  4. Impostiamo l'indirizzo di rete locale di dd-wrt nella sezione Setup Rete sempre dal menu "Setup/Setup base" (nel mio caso 192.168.50.254)
  5. Applicare e salvare le modifiche
A questo punto se tutto è stato fatto correttamente dovremmo essere in grado di connetterci ad internet grazie alla linea del nostro vicino.

Buona navigazione.

28 commenti:

  1. Anonimo3:13 PM

    Interessante!!!

    Ma è legale? Si può "subappaltare" la propria connessione?


    Max

    RispondiElimina
  2. No non è legale.
    La legge urbani impedisce di stabilire ponti wireless al di fuori della propria casa.

    RispondiElimina
  3. Anonimo11:38 AM

    ciao lejubila's,
    molto interessante il post, proprio quello che cercavo da un po di giorni per il web.
    diciamo che in parte rispecchia quello che dovrei realizzare io.Solo che io dovrei estendere la mia linea,ad un immobile situato a circa 500/600 metri dalla mia azienda. spiego il problema:
    Nella mia azienda Ho una rete interna cablata su 192.168.0.2/60 dove e’ presente un dominio server dhcp ed un firewall.
    vorrei utilizzare 2 linksys WRT54GL e 2 yagi per portare il segnale ad una palazzina distante circa 600(quindi devono restare sulla rete 192.168.0.2/60), come devo configurare i linksys come AP e l’altro come client affinche’ sia il dhcp della rete ad assegnare l’ip.
    mi dai un consiglio?
    grazie

    RispondiElimina
  4. Anonimo11:48 AM

    senti, l'unica cosa che non mi è chiara è questa...ma in questa configurazione riesci a collgare al wrt54gl nello stesso momento si un pc wireless che uno lan?

    io ho bisogno di questo, perchè la mia casa è su due piani e avrei bisogno sia di usarlo come ripetitore del mio segnal wlan che come access point per il mio pc e la mia xbox

    RispondiElimina
  5. Ciao lorelau66, ho realizzato quello che tu vuoi ottenere per fornire accesso alla rete ad alcuni parenti, però la distanza non è certo così elevata.

    Nel mio caso ho utilizzato il un linksys WRT54GL come access point collegato sulla rete locale, il quale fornisce accesso ad internet e funge da dhcp e dns server, e una Fonera con dd-wrt configurato in modalità client bridge utilizzato nella sede remota.

    Il linksys e la fonera in questo modo sono in bridge tutti e due con un indirizzo ip impostato staticamente e appartenente alla stessa rete ( 192.168.50.254 e 192.168.50.253), tutto ciò che viene collegato sulla fonera ( via wireless o via wired ) acquisisce l'ip mediante il dhcp server posto sul linksys.
    Ho ottenuto questo impostando la fonera come segue:

    Setup Base
    - Tipo di connessione internet: disabilitato
    - Indirizzo ip locale: un indirizzo ip della stessa rete su cui vuoi connetterti, nel mio caso 192.168.50.253
    - Gateway: nel mio caso il gw è il linksys 192.168.50.254
    - Dns locale: sempre gestito dal linksys 192.168.50.254
    - Impostazioni Per L'Indirizzo Del Server (DHCP): impostato come DHCP FORWARDER, questo è importante se vogliamo fare gestire il dhcp da un server posto sulla rete a cui accediamo come client (mi sembra che questo sia il tuo caso), naturalmente dobbiamo indicare anche l'ip del dhcp server, nel mio caso sempre il linksys 192.168.50.254

    Nella sezione Wireless impostazioni di base ho settato la fonera in modalità Client Bridge indicando l'essid della rete wireless a cui voglio connettermi e naturalmente andrà impostato anche il tipo di crittografia e la chiave utilizzata.

    E' da tenere presente che dd-wrt della fonera ha alcune piccole differenze di quello del linksys. Su quest'ultimo esistono le modalità "client bridge" e "repeater bridge". In repeater puoi connetterti in modalità client ad un altro ap più gestire delle interfacce virtuali da configurare coma access point.

    Ti faccio presente che se dd-wrt ha una versione precdene all 24 finale, potrebbero esserci dei problemi di connessione in repeater mode su ap che utilizzano il tipo di crittografia wpa2.

    Fammi sapere se sei riuscito nell'impresa.

    Ciao.

    RispondiElimina
  6. Ciao Anonimo, si in repeater mode è possibile gestire un'interfaccia virtuale che funzionerà da access point per la tua rete wireless. E'spiegato al primo punto della configurazione.

    Ciao.

    RispondiElimina
  7. Anonimo11:05 PM

    lejubila,
    Ho letto attentamente il tuo consiglio,ma alcuni punti da te descritti, io ho configurato in maniera diversa.Attualmente non posso montare l’ antenne sul tetto dove ricevere il segnale come client per causa pioggia, quindi rimando il problema della distanza a tempo permettendo!
    Le prove le sto realizzando a tavolo.
    Punto della situazione:
    Sui linksys ho Firmware: DD-WRT v24 (05/24/08) mini.
    Al WRT che dovra essere ripetitore e gia montato sul tetto ho messo.
    Modalità Wireless (AP)
    Modalità Di Rete Wireless (mista)
    Intervallo Di Sensibilità (ACK Time) (2000)
    Network Configuration (Bridged )
    al-Setup Base
    io ho impostato un'indirizzo IP della rete quindi
    IP Statico
    192.168.0.20
    255.255.255.0
    192.168.0.135 (Gateway della rete)
    DNS quelli del mio ISP
    Setup Base
    Router IP
    All'Indirizzo IP Locale del Router
    192.168.1.1
    255.255.255.0
    lo sostituito con
    192.168.0.19
    Subnet Mask 255.255.255.0
    Gateway 0.0.0.0
    DNS Locale 0.0.0.0
    in questo modo il server lo vede Il WRT
    Impostazioni Per L'Indirizzo Del Server (DHCP) lo ho disabilitato cosi e il server della rete che assegnera l'IP.HO provato con il portatile attivo la wireless,trova il linksys mi aggancio e per incanto viene assegnato l'indirizzo della rete. E navigo
    adesso dovrei solo montare il linksys sul tetto delle palazzina come client, tempo permettendo e provare tra i due.
    accetto sempre consigli

    lorelau66

    RispondiElimina
  8. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  9. lorelau66,
    sinceramente da come descrivi la configurazione eseguita non riesco a capire come possano i due wrt comunicare tra loro.

    Uno dei due è in modalità repeater ?

    Sei sicuro che quando riesci a navigare con il portatile questo sia connesso alla rete wireless del wrt che dovrà fare da ripetitore ?

    Ciao.

    RispondiElimina
  10. Anonimo8:02 PM

    ciao,
    al riguardo della navigazione sono sicuro al 100% ,adesso il dubbio che mi hai fatto venire e che:
    1° mondando il secondo WRT dovrei mettere Modalità Wireless Client "Giusto!"
    2° come mi hai fatto notare,
    "Uno dei due è in modalità repeater?"

    ma scusa, la modalita' wireless AP che ho impostato sul WRT, e giusta?, ho dovrei selezionare repeater oppure, repeater bridge"
    ciao

    RispondiElimina
  11. lorelau66,
    se imposti in modalità AP il wrt funziona come access point, da configurare sulla rete dove hai la connessione ad internet.
    Sul secondo wrt, ovvero quello che deve connettersi alla in modalità client, imposti la modalità "Repeater Bridge" se client collegati ai due wrt devono comparire sulla stessa rete, altrimenti se devono essere su due reti diverse seleziona la modalità "Repeater" (ma in questo caso devi gestire gli instradamenti dalle tabelle di routing).
    Sempre sul secondo wrt, nel campo "Nome rete Wireless SSID" devi mettere il nome della rete utilizzata dal primo wrt.

    A questo punto puoi verificare se i due sono in collegamento andando sul menu "Stato/Wirless" del wrt impostato come repeater nella sezione "Access point & clients".

    Comunque se leggi l'articolo la configurazione della parte wireless non discosta molto dal tuo caso.

    Ciao.

    RispondiElimina
  12. Anonimo9:41 AM

    Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  13. Anonimo9:44 AM

    Ciao lejubila,
    volevo ringraziarti per la disponibila' che mi hai dato funziona tutto alla grande, vorrei chiederti solo una cosa in merito alla al canale di comunicazione tra i 2 linksys ho messo canale 1 a tutti e due, oppure potrei lasciare auto? inoltre al "wireless secutity".
    Ho impostato al linksys AP base Interfaccia Fisica wl0 SSID tipo Wep 128 bits, la stessa cosa l'ho ripetuta al linksys repeater bridge, e sicura oppure c'è di meglio?

    RispondiElimina
  14. Ciao lorelau66,
    sono contento che tutto funzioni.
    Per quanto riguarda i canali da assegnare personalmente ho lasciato tutto in modalità "auto", comunque se vuoi fare qualche prova i due linksys dovrebbero essere sullo stesso canale.
    Mentre per la crittografia sicuramente wpa o wpa2 sono migliori, attualmente ho impostato wpa.
    In passato provanto wpa2 risultava che dd-wrt in client/repeater mod non riusciva a gestirlo correttamente e non funzionava. Comunque con le ultime versioni non dovrebbero esserci problemi.

    Ciao, a presto.

    RispondiElimina
  15. ciao
    spero che tu legga il commento anche se il tuo post è un po' vecchio.
    Dunque : ho eseguito la tua procedura e tutto funziona egregiamente.
    ho un problema con adunanza ( rete fastweb) , ovvero risulto firewalled sulla rete Kad. ( ho provato ad aprire la porta che usa adunanza sul dd wrt , ma non cambia)
    il router al quale sono collegato è un netgear che è connesso ad un hag, quindi la configurazione dell'ip statico è un po complicata poiche l'ip viene fornito direttamente dall'hag :
    indirizzo ip :xxx.yyy.65.59
    subnet mask : 255.255.248.0
    gateway :xxx.yyy.60.1
    dns ( opendns)208.67.222.222
    sulla connessione diretta al netgear come server DHCP mi dava xxx.yyy.65.56 ( che dovrebbe essere l'ip del netgear stesso )
    Spaglio qualcosa?
    Soluzioni?

    RispondiElimina
  16. Ciao KOLKY,
    premetto che non conosco emule adunanza, però se funziona come la versione classica di emule devi configurare il netgear che accetti connessioni sulle porte che usa adunanza e farle forwardare a ddwrt. La stessa cosa devi farlo su ddwrt ed eseguire il forward delle stesse porte sul pc dove è installato adunanza.
    In questo modo i pacchetti che arrivano da internet entrano sul netger, questo li inoltra a ddwrt che a sua volta li reinoltra al pc con aduanza.

    Io ho fatto così per quanto riguarda amule classico e funziona perfettamente.

    Fammi sapere ha funzionato anche a te.

    A presto.

    RispondiElimina
  17. Ciao... avrei bisogno di un consiglio...

    Ho un modem router wifi usrobotics (a cui non è possibile sostituire l'antenna) a cui dovrei

    collegare tramite wifi un linksys wrt54gl (purtroppo non li posso connettere tramite cavo

    ethernet, perchè i due dispositivi sono in uno stesso stabile, ma su piani diversi). Inoltre al

    linksys devo montare un'antenna direttiva (quindi utilizzerei una delle due antenne per

    trasferire il segnale a lunga distanza) per poter condividere la connessione ad internet per un

    pc situato a circa 100m.
    Ora i miei dubbi sono i seguenti:
    1. Come posso collegare l'usrobotics con il linksys tramite wifi?? E' necessario configurare
    il linksys come repeater??
    2. E' possibile quindi utilizzare il linksys come ponte tra il modem usrobotics e un PC situato a

    circa 100m da casa (a messo che l'antenna copra questa distanza)??
    3. E' possibile in qualche modo utilizzare un'antenna del linksys per comunicare con il modem

    usrobotics e l'altra con il pc situato a distanza??

    Grazi mille

    RispondiElimina
  18. Ciao flos,

    direi di si, devi configurare il linksys come repeater per l'usrobotics, puoi seguire la guida che ho postato, considerando l'usrobotics come il router del vicino di casa e il pc sito a 100m la postazione satellite che accede alla rete wifi del linksys con ssid "lejubila" (nel mio caso).
    Il problema più grosso penso sia la distanza e per quanto riguarda l'installazione di una antenna direttiva sul linksys sinceramente non ho esperienza, ma dando un'occhiata in rete sembrerebbe non ci siano problemi. Dovrebbe bastare collegare l'antenna direttiva sostituendola ad una qualsiasi delle due esistenti.

    Fammi sapere come è andata.
    Ciao.

    RispondiElimina
  19. Anonimo3:39 PM

    Ciao,
    io ho configurato il mio router wrt54gl
    come ripetitore,pero'ho notato che non riesco
    ad accedere da remoto con VNC.
    Ho abilitato la porta 5900 sul router
    ma non succede nulla !!??....
    Qualche suggerimento ?
    grazie.

    RispondiElimina
  20. usa questo
    http://www.showmypc.com/

    funziona anche fastweb

    RispondiElimina
  21. Ciao Anonimo.
    Cosa intendi da remoto ?

    Se dalla rete dietro il wrt54gl provi a collegarti ad un host che sta dietro l'ap a cui ti colleghi in repeater mode non dovrebbero esserci problemi, a meno che non ci sia un firewall sull'host di destinazione.

    Se da un host internet pubblico vuoi collegarti ad un host della tua lan che stà dietro al wrt54gl, dal router che si collega ad internet devi abilitare il port forwarding verso il wrt54gl e anche da questo abiliti il portforwarding verso l'host di destinazione.

    Questo è quello che mi è venuto in mente al momento, magari se sei un po' più preciso sulla struttura della tua rete riesco a darti una mano.

    Fammi sapere se hai risolto.

    Ciao.

    RispondiElimina
  22. Anonimo10:05 PM

    Uahhh........con ShowMyPc ho risolto il
    problema di accedere da remoto al mio pc !
    Grazie mille a Kolky !!...

    RispondiElimina
  23. Anonimo3:48 PM

    Sempre a proposito del mio router wrt54gl
    in modalita ripetitore, ho notato che utilizzando emule ottengo un ID basso ?!..
    Naturalmente ho mappato la porta TCP 9399
    sul mio router ma senza esito.
    Qualche suggerimento ?...
    grazie.

    RispondiElimina
  24. Dando per scontato che la tua infrastruttura di rete sia simile a quella descritta nel post, si collega con un id basso perché i pacchetti non riescono a raggiungere il pc dove gira emule.

    Ho usato la stessa soluzione suggerita per vnc ovvero ho configurato il port forward sul router adsl verso il wrt54gl e su quest'ultimo ho sempre configurato il port forward verso il pc con emule.
    In questo modo i pacchetti che arrivano al router adsl vengono forwardati verso il wrt54gl e successivamente quest'ultimo li riforwarda verso il pc con emaule.

    Spero di essere stato chiaro.
    Ciao.

    RispondiElimina
  25. Anonimo6:50 PM

    Allora,posso dirti che sul router adsl la configurazione port forward era gia presente.
    Per meglio dire,prima di aggiungere il mio
    router wrt54gl avevo un ID alto quando mi
    collegavo come client (senza router x intenderci).
    Potresti cortesemente descrivermi come configurare correttamente i 2 router ?...
    grazie.

    RispondiElimina
  26. Anonimo9:14 PM

    Ok risolto !!....
    a mente serena ho capito quello che volevi
    dire.
    grazie lejubila !

    RispondiElimina
  27. Sono contento che tutto funzioni. Di certo la soluzione che ti ho proposto non è molto elegante.
    Un'altra possibilità era di impostare il portforward sul router adsl direttamente al pc con con emule, inserendo anche una regola di routing che dicesse al router adsl di passare dal wrt54gl per raggiungere il pc con emule.

    Ciao, a presto.

    RispondiElimina
  28. Anonimo6:32 PM

    Ciao, eccomi di nuovo qua
    ho impostato il SysLink wrt54g come client bridge adesso non accedo piu' al router, 192.168.1.1 come posso raggiungerlo?

    RispondiElimina